Comprando da noi la bicicletta lo Stato vi rimborsa €500

Le cargo bike elettriche saranno il trasporto del futuro?

Le cargo bike o cosidette le biciclette da carico elettriche saranno il trasporto del futuro?
Mentre il mondo aspetta l’arrivo delle macchine elettriche, le biciclette elettriche stanno già rivoluzionando il mondo.

Solo un anno fa la bicicletta elettrica era una rarità, un po’ come la macchina elettrica tutt’ora e oggi le vediamo dappertutto. E il grosso deve ancora arrivare.

Nella fiera di Eurobike 2018, la più grande fiera delle biciclette in Europa e una delle più importanti al mondo, a grande sorpresa e a differenza degli anni passati, 2017 compreso ci sono state due grosse tendenze:

  1. Non c’è stata una singola bicicletta che non era elettrica, nemmeno una, Carl!
  2. Alle cargo bike, rigorosamente elettriche è stato dedicato un intero padiglione.Sono le cose che non erano mai successe prima.
    Io spero che in futuro tutte le macchine saranno elettriche, ormai nelle cità, persino quelle piccole non si respira più, lo sento tanto nella mia piccola città dove la qualità dell’aria risulta essere a norma.
    Ma la vera rivoluzone non sono ne le macchine elettriche le quali metteranno almeno altri 5 anni per diffondersi e nemmeno l’hoverboard che usano spesso i ragazzi.La vera rivoluzione, come già è successo in passato, arriva dalla bicicletta, questa volta elettrica. Ma la vera sorpresa arriva da queste ancora sconosciute cargo bike elettriche.Comode come le macchine queste biciclette da carico hanno un potenziale per girare in città di gran lunga superiore di esse.Con una minima accortezza possono essere usati in qualsiasi situazione meterologica per tutto l’anno e sono più pratiche ed economiche.Le biciclette da carico possono girare al centro della città, alcuni modelli, come la Family Bike R3 anche nei vicoli più stretti. Sono capaci di trasportare fino a 3 bambini, una spesa settimanale o qualsiasi altro carico, persino un surfboard se vi venisse in mente. Noi ci andiamo al mare e c’è chi fa persino il viaggio, a posto di un camper. Ti permette di scegliere liberamente il percorso, fare una sosta o avvicinarsi al luogo di destinazione. Hai una palestra a portata di mano (anzi, del piede), basta abbassare il livello dell’assistenza elettrica.Vi sono diversi incentivi per il suo acquisto, non si pagano le tasse, non ha le spese di bollo o parcheggio  e non consuma gasolio.
    E come bonus – non inquina, se dovreste mai pensare a che mondo lasciamo ai nostri figli.

    Un amico mio, che lavora lontano da casa e ogni giorno fa 2 ore in macchina con 4 amici, quando la sua macchina si è rotta, ha fatto i calcoli che gli conveniva comprare una cargo e noleggiare la macchina una settimana al mese, quando era il suo turno di portare i colleghi al lavoro.

    La nostra famiglia ha già una macchina sola, che sta sempre in garage e viene usata solo per le vacanze o i weekend. E sapete cosa? Quando si rompe, non vado più a comprarne una.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.
Scopri il mondo divertente e innovativo di Taga Bike!