Cargo Bike una mini guida sulle varie tipologie esistenti

Cargo Bike una mini guida sulle varie tipologie esistenti

La cargo bike diventa sempre più sentita, persino in Italia, dove la bicicletta si usa solo se non fa troppo freddo, ma nemmeno troppo caldo, la distanza non è troppo lunga e c’è una pista ciclabile dalla porta di casa fino alla porta di destinazione.
Eppure anche da noi si sente sempre di più la misteriosa e mitica cargo bike. Ma che cos’è?!

La traduzione letterale e anche giusta sarebbe la bicicletta da carico, una bicicletta creata e capace di trasportare tanto carico, a differenza di una bicicletta normale. Perfetta per fare la spesa, portare il necessario per un picnic, oppure per fare un piccolo trasloco. ;) Oltre alla merce tali biciclette sono capaci di trasportare anche le persone. Quando siamo stati all’Eurobike 2018 ci hanno dato persino un passaggio!

Negli ultimi anni la cargo bike è molto usata per trasportare i bambini. Infatti, è molto più divertente, pratico, economico ed educativo portarli in una cargo bike piuttosto che in una macchina!

E anche le cargo bike esistono di tutti i tipi! Vi do una breve guida sulle cargo bike esistenti.

LE CARGO BIKE A TRE RUOTE

Cargo bike con una ruota davanti e due ruote dietro, proprio come il triciclo di quando eravamo piccoli. E’ il tipo meno popolare delle cargo bike, tuttavia abbastanza amato dalle persone anziane. Il vantaggio principale è il prezzo, costa meno di tutte le altre cargo bike. Anche perché più di una vera cargo si tratta di un vero triciclo per adulti. Svantaggi sono diversi. A parte l’aspetto davvero orrendo, non è tanto sicura in curva. Inoltre è pericolosa nelle zone strette, perché ci passi davanti, ma non puoi mai essere sicuro che passi anche con la parte posteriore. Inoltre tutto quello che metti dietro non è per niente sicuro. Infatti all’Eurobike 2018 non ne abbiamo vista manco una! Inoltre non ho mai visto trasportare i bambini tranne le pericolosissime soluzioni fai da te.

Cargobike con 2 ruote davanti e una dietro. Anche questo è un triciclo, ma con questa piccola modifica cambia davvero tutto! Innanzitutto è davvero figa! Il mercato è pieno delle bellissime cargo a tre ruote fatte in questo modo. Inoltre proprio questo è il tipo della bicicletta capace di trasportare più carico. Un altro aspetto importante è che vedi quello che hai davanti, è importante con la merce, ma è ancora più importante con i bambini. Sicura! Eh sì, la bicicletta a tre ruote, specie quando 2 ruote sono davanti è più stabile e può stare da sola in piedi. Una caratteristica ancora più importante quando devi trasportare bambini. Specie se non ha una guida basculante, con la quale oltre alla necessità di esercitarsi un po’, bisogna comunque pensare al bilanciamento anche quando hai imparato. Ma con la TAGA no! Tuttavia questa tipologia di cargo, con una ruota davanti e due dietro è senz’altro la più sicura e richiesta. E’ consigliata la versione elettrica per facilitare la guida. L’eccezione la può fare solo la TAGA BIKE, specie il modello passeggino è leggerissima e si guida perfettamente anche senza il motore.

LE CARGO BIKE A DUE RUOTE

In generale queste biciclette sono meno stabili come qualsiasi bici a due ruote, ma essendo da carico chiede un po’ più abilità, specie per partire e facendo le manovre, rallentamenti, ecc…

Le Cargo bike Long Tail. Secondo me è il tipo di biciletta migliore nella categoria a due ruote. Può avere un’ottimo aspetto e si guida quasi come una bici normale. Disponibile sia con motore sia senza. Nella versione elettrica puoi quasi non accorgertene della differenza con la tua bici normale. I vantaggi, oltre a questo sono anche la sua ottima maneggevolezza nel traffico e comodità di girare nelle vecchie vie centrali, strette e con i san pietrini. Molto amata dai papà. Gli svantaggi sono che il carico si trova dietro, specie se sono i bambini, l’instabilità rispetto alla categoria a tre ruote e relativo poco carico nel termine di volume e non peso, che può trasportare.

Le Cargobike a due ruote con il carico davanti. Anche queste sono abbastanza diffuse, insieme alla categoria a tre ruote, Ciò prova nuovamente che il carico davanti è una soluzione migliore. Il porta carico si trova tra la ruota anteriore e il manubrio. Può essere fatto solo di telaio capace di contenere un carico oppure anche un cassone. Vantaggi, la capacità del carico è quasi come nel caso delle bici a tre ruote con il cassone davanti, il costo può essere più contenuto rispetto alle altre soluzioni, tranne la prima, la più economica. A proposito, con la TAGA la differenza è quasi inesistente. Svantaggi, la guida è molto più complicata e non è facile tenere l’equilibrio. E’ lunga e molto ingombrante.

Conclusioni. Personalmente e basandosi sulle varie esperienze credo che le cargo a tre ruote, con due ruote anteriore sono le migliori. La bicicletta più universale e pratica, senz’altro è la TAGA BIKE, specie il modello Family. Molto amata dalle mamme, ma molto gradita anche dai papà. In alcune situazioni, per esempio se uno abita al centro con le vie molto strette, spesso va nel traffico e a guidare è principalmente o solo il papà, le Long Tail non sono niente male. Ma se a giudare sono entrambi e cercate la maggior praticità e l’utilizzo universale, allora la scelta è solo TAGA BIKE!

 

 

Scopri il mondo divertente e innovativo di Taga Bike!

PER TUTTO IL MESE DI AGOSTO
FINANZIAMENTO A TASSO 0
SU TUTTE LE CONFIGURAZIONE Ignora